Corso Umberto I, 474 Montesilvano PE 65015     (+39) 085 448 3072     santalucia@medipec.it - santalucialaboratorioanalisi@gmail.com

LISTE DI ATTESA (comunicazione ai sensi dell'Art. 41, comma 6, D.L. 33/2013)

Accesso, costi e gestione delle liste d’attesa

Gli utenti che usufruiscono delle prestazioni della struttura in regime di solvenza non sono soggetti ad alcuna limitazione di accesso e possono usufruire liberamente e continuativamente delle prestazioni laboratoristiche, versando come corrispettivo le tariffe previste per l’attività privata e disponibili per la libera consultazione presso la sede.

L'erogazione di prestazioni in nome e per conto del Sistema Sanitario Pubblico è invece rigidamente contingentata sia per quanto riguarda il volume di prestazioni erogabili sia per la loro tipologia, secondo quanto disposto dai contratti sottoscritti con la regione Abruzzo e le ASL regionali, dal Nomenclatore Tariffario Regionale e dalle Normative vigenti in ambito nazionale e regionale.

Ai sensi e per gli effetti del DCA n°11 del 29/03/2011 e ss.mm.ii. per l'erogazione di tali prestazioni la struttura opera nell'ambito del Consorzio "Gruppo ATQ", accreditato con DCA 07/2016 del 01/03/2016.

Criteri di formazione delle liste di attesa

La capacità operativa della struttura è tale da garantire il totale soddisfacimento della richiesta giornaliera media di prestazioni da parte dell’utenza residente nel territorio di riferimento: non vi è pertanto alcuna necessità di formazione di liste d'attesa per l'accesso alle prestazioni, che è assolutamente libero e continuativo, fatta eccezione per le prestazioni erogate in nome e per conto del S.S.N., la cui erogazione è subordinata ad un tetto di spesa mensile (budget) imposto dagli accordi contrattuali sottoscritti con la regione Abruzzo e le ASL regionali.

Gli stessi accordi prevedono che l'erogazione delle prestazioni convenzionate venga obbligatoriamente sospesa al raggiungimento del tetto di spesa mensile.

La formazione di liste d'attesa per l'accesso alle prestazioni effettuate in nome e per conto del Sistema Sanitario pubblico non è pertanto determinata da limiti operativi, tecnologici e/o organizzativi della struttura, bensì esclusivamente dalla inadeguatezza del tetto di spesa assegnato dalla Regione Abruzzo, che risulta significativamente sottodimensionato rispetto alle richieste dell'utenza.

Al raggiungimento del budget programmato l'accesso alle prestazioni viene quindi necessariamente differito alla mensilità successiva.

Tempi medi effettivi di attesa per l'accesso alle pretazioni

L'accesso alle prestazioni avviene contestualmente alla presentazione della richiesta da parte degli utenti, senza alcuna necessità di programmazione e prenotazione.

Lo stesso avviene per l'accesso alle prestazioni erogate in nome e per conto del Sistema Sanitario pubblico fino al raggiungimento del tetto di spesa imposto dalla Regione abruzzo. Una volta raggiunto il tetto di spesa (e quindi il volume massimo di prestazioni erogabili) la necessità di differimento delle prestazioni determina tempi di attesa mediamente dell'ordine di 10-15 giorni.

Tempi medi effettivi di risposta

I risultati delle analisi effettuate su campioni ematici vengono restituiti in media il giorno successivo al prelievo, mentre i risultati dei test microbioogici vengono restituiti mediamente dopo tre giorni.

Su questo sito vengono utilizzati i Cookies per dettagli leggi la Cookie policy. I accept cookies from this site.Agree